Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.

Politica in generale

Netgamin, Real Life, Fun....insomma qualsiasi cosa vi passi per la testa :-)
Regole del forum
Forum AphaRulez - Regolamento

Visto che il Forum che usiamo è hostato da Devil.it, esistono alcune regole che TUTTI dobbiamo rispettare pena la chiusura del Forum :wink:


In particolare, non è consentito :

a) Insulti personali e/o liti tra utenti.
b) offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede. A prescindere dall'ampia facoltà e diritto di discutere di tali argomenti, devono essere evitati commenti in chiave sarcastica, sacrilega e/o denigratoria.
Sono inoltre vietati il razzismo ed ogni apologia dell'inferiorità o superiorità di una razza rispetto alle altre.
c) atteggiamenti e/o posizioni di contestazione palesemente ostili nei confronti degli amministratori, moderatori e degli altri utenti del forum e incitamento al mancato rispetto delle presenti regole, a scopo di destabilizzazione della normale e serena partecipazione attiva al forum
d) aprire thread e/o post i cui toni siano provocatori o polemici, in quanto sicura causa di liti e/o polemiche personali tra utenti
e) pubblicare e/o richiedere codici seriali di software commerciali - Link a siti warez e contenenti materiale che violi le leggi sul copyright e sul diritto d'autore - Link con download diretto a programmi di file sharing - Filmati e link ritenuti osceni e offensivi, anche sessualmente, della sensibilità dei singoli. Detto materiale verrà immediatamente rimosso a giudizio insindacabile dei moderatori
f) trattare argomenti non idonei allo spirito del forum, cioè contrari al buon gusto ed al pudore, o comunque in grado di offendere la sensibilità di altri utenti
g) sul forum è esplicitamente vietata ogni tipo di pubblicità, sia in forma esplicita (es: link) che implicita (es: "contattami che ti faccio avere uno sconto"). Per i casi ritenuti dubbi, si prega di contattare gli admin prima di postare.


Grazie :)
AlphaRulez Management.

Politica in generale

Messaggioda Claudino » 14/06/2011 - 17:52

Scuola: lega, bonus a insegnanti Nord

(ANSA) - ROMA, 14 GIU - Quaranta punti in piu' in graduatoria per gli insegnati residenti nella provincia della scuola nella quale chiedono di lavorare. E' quanto prevede un emendamento della Lega Nord al decreto sviluppo, pensato per mettere al riparo gli insegnanti del nord dalla 'concorrenza' dei loro colleghi meridionali. L'emendamento ha spaccato la maggioranza: il governo non ha dato parere favorevole ma si e' rimesso alla decisione dell'aula.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche ... 60619.html

Ma stiamo scherzando?
Allora se io non risiedo nella provincia del concorso ho 40 punti in meno rispetto ai residenti?
Che cazzo di legge è?
Se voglio trovare lavoro altrove per me diventa difficile far l'insegnante dove preferirei per comodità.

Incredibile.
Giocare uno sparatutto con il PAD è come mangiare un piatto di spaghetti con il cucchiaio.
Avatar utente
Claudino
AlphaRuleZ Member
AlphaRuleZ Member
 
Messaggi: 1866
Iscritto il: 24/04/2009 - 10:01
Località: Matera

Re: Politica in generale

Messaggioda Tifone » 14/06/2011 - 17:54

Vabbè so leghisti... Ormai dovresti esserci abituato! Pensa che coglioni lol
Immagine
Immagine
Avatar utente
Tifone
AlphaRulez Madness
AlphaRulez Madness
 
Messaggi: 4515
Iscritto il: 20/09/2007 - 14:06
Località: Burning Hells

Re: Politica in generale

Messaggioda Nemesis » 14/06/2011 - 18:22

Al nord ci sono moltissimi insegnanti del sud, gli insegnanti del sud insegnano ai ragazzi del nord, poi i ragazzi del nord diventano leghisti e fanno queste proposte.
C'è qualcosa che non funziona :asd:
Nemesis
AlphaRuleZ Fatality
AlphaRuleZ Fatality
 
Messaggi: 4349
Iscritto il: 01/02/2010 - 13:31

Re: Politica in generale

Messaggioda Mikyza » 14/06/2011 - 23:53

Claudino ha scritto:Scuola: lega, bonus a insegnanti Nerd


ficsed. :sisi: :asd:
Direi che abbiamo le carte in regola così...! :lol:
Immagine
Avatar utente
Mikyza
Mr. Gino Bramieri
Mr. Gino Bramieri
 
Messaggi: 4427
Iscritto il: 09/06/2008 - 23:01
Località: Tyria

Re: Politica in generale

Messaggioda AndrewARCX » 15/06/2011 - 11:34

Ma non sarà semplicemente anticostituzionale?
Alle? Dove sei?
"No,mamma...questa non è polvere... è creep..."
Avatar utente
AndrewARCX
AlphaRuleZ Member
AlphaRuleZ Member
 
Messaggi: 786
Iscritto il: 09/12/2007 - 15:26
Località: Castelfranco Veneto

Re: Politica in generale

Messaggioda Cobr3tti » 15/06/2011 - 11:41

Nemesis ha scritto:Al nord ci sono moltissimi insegnanti del sud, gli insegnanti del sud insegnano ai ragazzi del nord, poi i ragazzi del nord diventano leghisti e fanno queste proposte.
C'è qualcosa che non funziona


quoto.

Se vista in quest'ottica l'emendamendo ha senso: dato per scontato che la richiesta di insegnanti ci sia in tutta Italia e che gli insegnanti capaci ci siano ovunque, perchè dover mandare un napoletano a cuneo e una cuneese a Napoli a lavorare?
Certo, presentato da un partito come la Lega questa proposta può puzzare e molto, ma a volte bisogna fare attenzione a guardare la luna e non il dito che la indica :mah:

Sorry ma mi sta sulle balle e parecchio il fatto che si debba sempre "emigrare" o allontanarsi dalla propria regione per dover lavorare: la ritengo una cosa indegna e sbagliata e spero che venga fixata!ù


N.d.t.: il mio è un discorso generale che prescinde dai partiti.
Avatar utente
Cobr3tti
AlphaRulez Front-Man
AlphaRulez Front-Man
 
Messaggi: 8518
Iscritto il: 20/09/2007 - 08:29
Località: Alii Drive, Kailua-Kona

Re: Politica in generale

Messaggioda Tifone » 15/06/2011 - 12:02

Indegna spostarsi per lavorare? Ma che dici cobra? O ti accontenti di quello che può offrirti il tuo territorio o te ne vai per cercare qualcosa di meglio... Pensi che io rimarrò a Terni per sempre a prender 1000€ al mese tutta la vita? Non credo proprio, guarda, se Roma o Milano mi offrono opportunità di crescita nettamente superiori e mi riconoscono i miei meriti stai tranquillo che fra poco ci vado.
Immagine
Immagine
Avatar utente
Tifone
AlphaRulez Madness
AlphaRulez Madness
 
Messaggi: 4515
Iscritto il: 20/09/2007 - 14:06
Località: Burning Hells

Re: Politica in generale

Messaggioda Nemesis » 15/06/2011 - 12:34

Il Cobra dice bene secondo me.
Se io fossi un insegnante (non un Amministratore di Sistemi Informatici) preferirei essere più avvantaggiato a lavorare nella mia regione, punti o non punti di merito. Se poi volessi emigrare perché mi piace Torino o mi piace Venezia o qualunque città del nord voglio essere libero di fare domanda anche lì ma non essere costretto a emigrare se non lo voglio.

Il discorso Sys Admin, Tifo, è diverso. Se non ci sono strutture informatiche nella mia regione voglio avere la possibilità di poter emigrare in gran polleggio e questo si può attualmente fare.
Una mia parente ha avuto la "fortuna" di lavorare per 20 anni in una scuola in Calabria che dista 60km dalla città dove vive, dopo 20 anni è salita in graduatoria e l'hanno trasferita nella sua città.

Molti insegnanti purtroppo non hanno nemmeno questa fortuna e sono costretti, loro malgrado, a prendere armi e ritagli (Armi e bagagli, imbecille!) e partire in cerca di fortuna al nord dove ci sono più possibilità.

Continuo a sostenere l'idea di Cobretti, è una proposta interessante anche se venendo dalla Lega potrebbe far storcere il naso. Magari andrebbe riveduta e corretta ma è pur sempre una proposta da valutare.
Nemesis
AlphaRuleZ Fatality
AlphaRuleZ Fatality
 
Messaggi: 4349
Iscritto il: 01/02/2010 - 13:31

Re: Politica in generale

Messaggioda Tifone » 15/06/2011 - 13:07

Per chi non lo sapesse mia madre è un'insegnante :v:
Immagine
Immagine
Avatar utente
Tifone
AlphaRulez Madness
AlphaRulez Madness
 
Messaggi: 4515
Iscritto il: 20/09/2007 - 14:06
Località: Burning Hells

Re: Politica in generale

Messaggioda Cobr3tti » 15/06/2011 - 13:13

Tifone ha scritto:Indegna spostarsi per lavorare? Ma che dici cobra? O ti accontenti di quello che può offrirti il tuo territorio o te ne vai per cercare qualcosa di meglio... Pensi che io rimarrò a Terni per sempre a prender 1000€ al mese tutta la vita? Non credo proprio, guarda, se Roma o Milano mi offrono opportunità di crescita nettamente superiori e mi riconoscono i miei meriti stai tranquillo che fra poco ci vado.


forse non hai capito: a me sta sulle balle che uno DEBBA dover cambiare città per poter lavorare, non mi sembra una cosa giusta: imho sarebbe molto meglio che Terni ti permettesse di farlo a casa tua, nella tua città. Certo che poi, se così non è, uno si sposta armi e bagagli in salcazzolandia ma imho è una sconfitta per un paese "civile"; all'università ne ho conosciuti tanti di ragazzi che dal Sud si sono trasferiti in pianta stabile al Nord e davvero la cosa mi dispiace: non perchè io non li voglia, tutt'altro! ma perchè non trovo giusto che, per mille ragioni, debbano trasferirsi solo per lavorare. Tanto di cappello a chi si è trasferito, davvero.

Nemesis ha scritto:Se io fossi un insegnante (non un Amministratore di Sistemi Informatici) preferirei essere più avvantaggiato a lavorare nella mia regione, punti o non punti di merito. Se poi volessi emigrare perché mi piace Torino o mi piace Venezia o qualunque città del nord voglio essere libero di fare domanda anche lì ma non essere costretto a emigrare se non lo voglio. <--- this.


Continuo a sostenere l'idea di Cobretti, è una proposta interessante anche se venendo dalla Lega potrebbe far storcere il naso. Magari andrebbe riveduta e corretta ma è pur sempre una proposta da valutare.


Non tutto quello che viene proposto dal "Partito X" è merda fumante, ogni tanto qualcosa di buono per fortuna c'è (discorso generico, non riferito espressamente a questo caso): il problema è che anni ed anni di mal governo e mal opposizione ci hanno (giustamente) fatto diventare prevenuti e mal fidenti...li mortacci loro! Spero però che questi referendum servano a tutti per aprire gli occhi ed iniziare a fare il bene dell'Italia, da una parte e dall'altra ;)
Avatar utente
Cobr3tti
AlphaRulez Front-Man
AlphaRulez Front-Man
 
Messaggi: 8518
Iscritto il: 20/09/2007 - 08:29
Località: Alii Drive, Kailua-Kona

Re: Politica in generale

Messaggioda BerliozFaust » 15/06/2011 - 13:30

Diciamo che il partito X pensa che al nord ci siano milioni di insegnanti che non lavorano per colpa del sud, quello che non ha capito il partito X è che al nord ci sono pochissimi insegnanti residenti e la maggioranza sono migranti da zone del sud donde invece ci sono millemila insegnanti (e non tutti propriamente formati) che emigrano per lavorare donde c'è bisogno,

quindi a parità di formazione è giusto incentivare insegnanti in loco, perchè hanno meno spese e fanno guadagnare il comune di residenza che ha meno inghippi burpcratici,
ma se fossimo in un sistema differente da quello Italiano :sisi: :asd:,

purtroppo il partito X fà ste proposte strizzando l'occhio al populismo e cercando di tirare voti al suo mulino, ma finchè resterà in piedi lo schieramento nord vs sud, possiamo fare ben poco, bisognerebbe capire che volenti o nolenti siamo tutti italiani sia che abitiamo a Gela o che abitiamo a Como,

spesso questo sfugge ai più e nascono aborti politici come non mai :sisi:
ImmagineImmagine
Immagine
Avatar utente
BerliozFaust
AlphaRulez Artist
AlphaRulez Artist
 
Messaggi: 4336
Iscritto il: 14/03/2008 - 20:01
Località: Dentro i vostri incubi peggerrimi

Re: Politica in generale

Messaggioda MaestroZen » 15/06/2011 - 13:44

Berli ha ragione, è la solita proposta di legge fuffa che serve a far credere ai cretini che la lega pensa alla gente del nord.

Ciap
Proud to be AlphA
Immagine
MaestroZen
AlphaRuleZ Guru
AlphaRuleZ Guru
 
Messaggi: 2067
Iscritto il: 20/09/2007 - 22:10

Re: Politica in generale

Messaggioda AllergicToDying » 15/06/2011 - 15:03

AndrewARCX ha scritto:Ma non sarà semplicemente anticostituzionale?
Alle? Dove sei?


Non solo è incostituzionale in via diretta per palese violazione dell'art. 3 Cost. ma è incostituzionale anche (e soprattutto, direi) in via indiretta per violazione delle norme del trattato istitutivo dell'UE riguardanti la libera circolazione e la parità di trattamento tra lavoratori europei (ovvero libertà e parità sia all'interno dello stesso Stato embro che tra Stati membri) in quanto tali norme hanno valore e "forza" costituzionale, oltre che effetto diretto - cioè senza espresso bisogno di una legge interna che ne dia attuazione - in virtù degli artt. 10 Cost. ("L'ordinamento giuridico italiano si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute") ed 11 Cost. (laddove viene stabilito che "L'Italia...consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni").

Purtroppo la Lega non è nuova a sparate del genere che hanno effetto trainante sull'opinione pubblica perchè sono provocatorie, anticonformiste, fuori dalle regole e molto spesso dalle leggi...basti pensare a tutti gli exploit di Bossi e degli alti ufficiali padani che per quanto mi riguardano potevano (e possono ) benissimo integrare una serie indefinita di reati che vanno dal vilipendio alla bandiera nazionale all'istigazione a delinquere, dall'apologia di reato all'associazione sovversiva e chi pù ne ha più ne metta. Nessuno ha mai fatto nulla al riguardo ma questo è un altro argomento che preferisco non approfondire, almeno non qui.

per ogni altro commento rimando al post sulle dichiarazioni della valchir...ehm...di miss Padania 2001 :sisi:
Do you hear me, Snake? I am THE END! I'm here to send you to your ultimate fate!

ImmagineImmagine
Avatar utente
AllergicToDying
 
Messaggi: 615
Iscritto il: 31/12/2010 - 13:49

Re: Politica in generale

Messaggioda Claudino » 15/06/2011 - 17:01

dato per scontato che la richiesta di insegnanti ci sia in tutta Italia e che gli insegnanti capaci ci siano ovunque, perchè dover mandare un napoletano a cuneo e una cuneese a Napoli a lavorare?

Sorry ma mi sta sulle balle e parecchio il fatto che si debba sempre "emigrare" o allontanarsi dalla propria regione per dover lavorare: la ritengo una cosa indegna e sbagliata e spero che venga fixata![/quote]

Cobre,
non riesco a seguire il tuo ragionamento.
Se qualcuno è più specializzato e bravo di un altro per quel determinato concorso non capisco perchè debba essere penalizzato vivendo a X distanza.

Tu dici che ti stà sulle balle il fatto che uno per trovare lavoro deve necessariamente spostarsi, e questa legge blocca un po' la "migrazione", ma mettiamo il caso che questa legge venga fatta per il servizio informatico negli enti pubblici, io o tifo siamo praticamente KO; questo perchè di lavoro informatico nelle nostre zone se ne trova davvero poco.
Quindi che dovrei fare io?
Marcire qui facendo un lavoro diverso da quello che mi piacerebbe?
1) Trovare il MIO tipo di lavoro nella MIA zona sarebbe impossibile dato che ne è povera -> disoccupato
2) Provare fuori diventerebbe impossibile perchè il mio punteggiosarebbe sempre inferiore ad uno di zona -> disoccuapto

Ovviamente il tutto lo dovete girare in modo che quadri con il discorso dell'insegnamento, io ho un po' generalizzato.
Giocare uno sparatutto con il PAD è come mangiare un piatto di spaghetti con il cucchiaio.
Avatar utente
Claudino
AlphaRuleZ Member
AlphaRuleZ Member
 
Messaggi: 1866
Iscritto il: 24/04/2009 - 10:01
Località: Matera

Re: Politica in generale

Messaggioda Cobr3tti » 15/06/2011 - 17:10

Claudino ha scritto:Cobre,
non riesco a seguire il tuo ragionamento.
Se qualcuno è più specializzato e bravo di un altro per quel determinato concorso non capisco perchè debba essere penalizzato vivendo a X distanza.
Non ho mai detto che deve essere penalizzato! Mi piacerebbe che chiunque potesse trovare lavoro nella propria città/provincia in modo da non dover abbandonare la propria regione ed i propri amici, tutto qui.

Tu dici che ti stà sulle balle il fatto che uno per trovare lavoro deve necessariamente spostarsi, e questa legge blocca un po' la "migrazione", ma mettiamo il caso che questa legge venga fatta per il servizio informatico negli enti pubblici, io o tifo siamo praticamente KO; questo perchè di lavoro informatico nelle nostre zone se ne trova davvero poco.
Quindi che dovrei fare io?
Marcire qui facendo un lavoro diverso da quello che mi piacerebbe? Assolutamente no: mi piacerebbe che lo Stato fosse in grado di assicurare un futuro ai ragazzi del Sud nel Sud!
1) Trovare il MIO tipo di lavoro nella MIA zona sarebbe impossibile dato che ne è povera -> disoccupato
2) Provare fuori diventerebbe impossibile perchè il mio punteggiosarebbe sempre inferiore ad uno di zona -> disoccuapto

Ovviamente il tutto lo dovete girare in modo che quadri con il discorso dell'insegnamento, io ho un po' generalizzato.


Ripeto per la terza volta: il mio è un discorso GENERALE, non è riferito alla Lega all'istruzione alla sanità al mondo informatico o ad un caso specifico in particolare. :tumble:
Avatar utente
Cobr3tti
AlphaRulez Front-Man
AlphaRulez Front-Man
 
Messaggi: 8518
Iscritto il: 20/09/2007 - 08:29
Località: Alii Drive, Kailua-Kona

Prossimo

Torna a Chiacchiere da Discoteca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron